Damiana Mizzi

Ha debuttato giovanissima nel 2004 nel ruolo di Rosina (Il Barbiere di Siviglia, G.Paisiello), a cui seguono molti altri ruoli in vari teatri in Italia e all'estero. Interprete molto apprezzata nell’ambito della musica contemporanea, si esibisce regolarmente nel repertorio del XX e XXI secolo. Ha lavorato, tra i tanti, con direttori quali Riccardo Muti, Kent Nagano, Bruno Campanella, Donato Renzetti, Riccardo Frizza, Andrea Battistoni, Roland Böer, Fabio Biondi, Daniel Smith, Marco Angius, Nicola Paszkowski, Luigi Piovano, Christian Capocaccia, Francesco Lanzillotta.



torna agli eventi