Matteo Salizzoni

Diplomatosi con lode sia in Italia, a Torino, con Antonio Mosca, sia in Germania, ad Amburgo, con Wolfgang Melhorn, inizia parallelamente a suonare nell'orchestra Sinfonica Nazionale della RAI, nell'orchestra Filarmonica del Teatro alla Scala e nell'orchestra Filarmonica Toscanini. Si perfeziona con i maestri Johannes Goritzki, Antonio Meneses, Mario Brunello, David Geringas. Per la musica da camera ha suonato con Mario Brunello, Andrea Lucchesini, Sergio Azzolini, Danilo Rossi, Simone Briatore. Nel 2005 entra a far parte dell'or.chestra Fondazione Teatro Verdi di Trieste come secondo violoncello e nel 2017 ne diventa il Primo violoncello, continuando a suonare con diversi suoi musicisti nell'ambito della musica da camera. 

 

torna agli eventi