Newsletter

Note del Timavo – XXXV EDIZIONE Autunno 2022
dal 26 settembre, al 24 ottobre 2022

Chiesa di S. Giovanni in Tuba
S. Giovanni di Duino – Duino Aurisina (Trieste)

lunedì 26 settembre ore 21.00

Massimo Felici
chitarra

Programma:
Alberto Ginastera – SONATA – Esordio – Scherzo – Canto – Final
Vicente Asencio – DIPSÔ – dalla “Suite Mistica”
Stephen Dodgson – PARTITA I – Allegretto con moto – Molto vivace – Adagio – Allegro
Mauro Giuliani – ARIE NAZIONALI SCOZZESI – Coming Through The Rye, The Blue Bells Of Scotland
Domenico Cimarosa – TRE SONATE
Henry Purcell – DIDO AND AENEAS
Introitus, Recitativo: “Thy hand, Belinda”, Dido’s Lament: “When I am laid in Earth”
Marco dall’Aquila – RICERCARE

lunedì 3 ottobre ore 21.00

Anna Kravtchenko
pianoforte

Programma:
PIOTR IL’ICH TCHAIKOVSKIJ – Le stagioni op.37
FRANZ LISZT – Sonata in si minore S 178

lunedì 10 ottobre ore 21.00

Quartetto Tartini
Miran Kolbl, I violino
Romeo Drucker, II violino
Aleksandar Milošev, viola
Miloš Mlejnik, violoncello

Programma:
Giuseppe Tartini: Sonata a Quattro in La maggiore
W.A.Mozart: Quartetto per archi K.575 in Re maggiore
Pavle Merkù: Quartetto per archi nr.3, »Romantico«
Antonín Dvořák: Quartetto per archi in Fa maggiore, op.96, »Americano«

Lunedì 17 ottobre ore 21.00

“Solo Bach”
Andrea Bacchetti, pianoforte

Programma:
J.S. Bach 6 preludi e fughe dal Clavicembalo ben temperato – secondo libro
Variazioni Goldberg BWV 988 (senza ritornelli)
Aria Variata nella maniera italiana BWV 959

Lunedì 24 ottobre ore 21.00

“Il Suono Mistico”
INUNUM ENSEMBLE
Elena Modena voce, arpa medievale, viella grande, campane, percussioni.
Ilario Gregoletto organo portativo medievale, flauti diritt, lyra, organistrum.

Programma:
Hildegard von Bingen O tu suavissima virga
1098–1179
Riesencodex (Hs.2)
Hessischen Landesbibliothek, Wiesbaden

Codice Las Huelgas Flavit auster
Spain (E-BUlh), 1325 ca. Alleluja. Quae est ista
Hildegard von Bingen Vos flores rosarum
Codice LVI, Cividale del Friuli Sonet vox ecclesiae
Museo Archeologico Nazionale, XIV sec.
Hildegard von Bingen O quam mirabilis
Codex Las Huelgas Ad caeli sublimia / [Et regnabit]

Adam de Saint–Victor Mundi renovatio

1112–1192
Biblioteca Nazionale di Parigi
(PBN 14452)
Codex Las Huelgas Virgines egregie

Anon., England, XIII secolo Sancta Mater graciae
London, Brit. Libr. [Dou way, Robin]
Ms. Cotton Fragment XXIX

Codex San Marziale di Limoges Fulget dies celebris
Bibliothèque nationale de France, Parigi
F-Pn lat 3459, XII sec.

Concerti ad offerta libera. Per informazioni scrivere a info@puntomusicale.org

A breve la pubblicazione della seconda parte dei concerti per Note del Timavo.

Note del Timavo

La Stagione Note del Timavo, nasce nel 1987 presso il suggestivo tempio di S. Giovanni in Tuba, alle foci del fiume Timavo a S. Giovanni di Duino nel Comune di Duino-Aurisina, ma dalla stagione 2004 si è ampliata ed evoluta abbracciando solidamente oltre a vari generi musicali come il jazz ed il Tango, due luoghi della regione quali il Castello di Miramare e il Castello di Colloredo di Monte Albano in provincia di Udine. La manifestazione, ha preso la denominazione di “Note del Timavo nei due castelli“, nell’obiettivo di realizzare un itinerario musicale e storico artistico che articolandosi in due dei più significativi e simbolici castelli della regione Friuli-Venezia Giulia collegasse la popolazione giuliana e friulana attraverso la condivisioni di valori.

Dall’edizione 2005, la rassegna, per la parte riguardante Trieste, è stata ospitata presso il Ridotto del Teatro Verdi, in collaborazione con il teatro stesso, mantenendo la sede del prestigioso castello di Colloredo di Monte Albano, in provincia di Udine, ritenendo lo stesso il luogo ideale, carico di significati,  dove promuovere questa stagione concertistica, ma anche pensando in prospettiva ad una attività musicale di piu’ ampio respiro.

Dal 2006,la manifestazione ha mantenuto la sede storica di S. Giovanni in Tuba (Ts), ed il Castello di Colloredo di Monte Albano (Ud).

Le successive edizioni, hanno visto anche l’introduzione di un “sentiero musicale” comunicato con la parola. Ospiti, il Prof. Maurizio Malaguti, docente di Filosofia Teoretica presso l’ Università di Bologna, con alcuni appuntamenti dedicati all’ontologia della musica ed il Professor Giovanni Pierini, docente di Filosofia della Medicina presso la stessa Università, che ha analizzato la Musica quale Arte del religioso, assieme alla Medicina, nella veste primitiva della Filosofia. Gli incontri hanno il Patrocinio dell’ Alma Mater Studiorum, Università di Bologna.

Note del Timavo è un’occasione d’incontro con alcuni dei personaggi più significativi e conosciuti del panorama musicale classico e jazz.

Si avvale del patrocinio del Ministero dei Beni e le Attività Culturali, e conta su di un notevole successo di pubblico e critica.